Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 105 giorni fa S. Teodora

Date rapide

Oggi: 28 marzo

Ieri: 27 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Sal De Riso Journal - Il Magazine di Sal De RisoSal De Riso Journal Costiera Amalfitana

Il Magazine di Sal De Riso

Il portale di promozione della Costiera Amalfitana on line dal 1997Il portale di e-commerce di Sal De RisoArtecarta Italia packaging personalizzati

Sal De Riso Journal

Il portale di promozione della Costiera Amalfitana on line dal 1997Il portale di e-commerce di Sal De RisoArtecarta Italia packaging personalizzati

Tu sei qui: RicetteProfiteroles al limone di Amalfi/Ricetta e video de la Prova del Cuoco

Ricette

l'opera prima di Sal De Riso che ha conquistato l'Italia

Profiteroles al limone di Amalfi/Ricetta e video de la Prova del Cuoco

un matrimonio di gusto tra innovazione e tradizioni che ha trasformato un dolce tipico francese in un capolavoro di dolcezza italiano made in Costa d'Amalfi

Scritto da (admin), venerdì 17 agosto 2018 17:11:00

Ultimo aggiornamento venerdì 17 agosto 2018 18:25:07

"Il primo dolce non si scorda mai" e per Sal De Riso il primo amore ha il nome dei Profiteroles al limone Sfusato Amalfitano. Infatti in pochi sanno che prima della "Delizia al limone" Sal ha coniugato in chiave territoriale uno dei dolci francesi più famosi.

Un matrimonio perfettamente riuscito e che, ancora oggi a distanza di 30 anni, emoziona quanti lo assaggiano per la prima volta oppure provano a replicarlo nella loro cucina.

 

Di seguito la ricetta originale estratta dal libro di Sal De Riso, I Dolci del Sole

 

Componenti:

 

  • PASTA BIGNE'
  • CREMA AL LIMONE
  • CREMA PASTICCERA PROFUMATA AL LIMONE

 

Ingredienti per circa 6 persone

 

Pasta bignè:

 

ACQUA grammi 140

BURRO grammi 140

SALE grammi 3

FARINA grammi 140

UOVA INTERE (N°6) grammi 280

 

Preparate i bignè. In un tegame portate a ebollizione l'acqua con il burro e il sale. Aggiungete la farina setacciata e cuocete per qualche minuto a fuoco lento, rimestando con un cucchiaio di legno. Lasciate intiepidire il composto ottenuto in un'ampia terrina, poi incorporate tutte le uova in un colpo solo e amalgamate con le fruste elettriche fino a ottenere una pasta liscia e omogenea. Con l'ausilio di una tasca da pasticcere dotata di bocchetta liscia da circa 1 cm, formate dei bignè grandi quanto una noce, sopra un foglio di carta da forno, o direttamente sulla placca. Inornate a 190°C per

25 minuti circa finchè non vedrete i bignè gonfi e ben dorati. Lasciate raffreddare.

 

Crema al limone:

 

TUORLO D'UOVO (N°2) grammi 40

ZUCCHERO grammi 40

SUCCO DI LIMONI COSTA D'AMALFI "I.G.P." grammi 60

BURRO FRESCO grammi 40

 

Per la crema al limone. Grattugiate la buccia di limone e ponetela in infusione nel succo del limone spremuto e filtrato per circa 20 minuti. In una casseruola, con una frusta, mescolate i tuorli con lo zucchero poi stemperate 60 g di succo di limone precedentemente filtrato. Mescolando, ponete a fiamma dolce e cuocete a 80°C per 1 minuto. Per bloccarne la cottura e fare raffreddare più rapidamente la crema , trasferite velocemente la casseruola in un bagnomaria d'acqua fredda continuando a rimestare. Quindi raffinate la crema con un mixer a immersione per qualche secondo: finchè non risultarà liscia e vellutata. Lasciate raffreddare fino a 50°C e poi inserite il burro a pezzetti ed emulsionate ancora con il mixer. Coprite la crema con un foglio di pellicola trasparente da cucina e ponete in frigorifero a +4°C.

 

Crema pasticcera profumata al limone:

LATTE FRESCO (intero alta qualità) grammi 280

PANNA FRESCA 35% M.G. grammi 120

TUORLI D'UOVA (N°7) grammi 140

ZUCCHERO grammi 120

AMIDO DI MAIS grami 32

SALE grammi 2

BUCCE DI LIMONI COSTA D'AMALFI "I.G.P." N°3

BACCA DI VANIGLIA BOURBOUN N°1

 

In un tegame versate il latte e la panna, unite la scorza dei 3 limoni e lentamente portate a ebollizione. Togliete dal fornello e lasciate in infusione per circa 1 ora. Incidete longitudinalmente a metà il baccello di vaniglia e con il dorso del coltellino ricavatene la polpa formata da semini neri. A parte, mescolate i tuorli con lo zucchero, i semini di vaniglia, l'amido di mais e il sale. Filtrare il latte e rimestando versatelo sul composto di tuorli. Ponete su fuoco basso e portate a cottura fino a circa 82°C per 1 minuto. Colate subito la crema pasticcera in una teglia di acciaio o di vetro e ricopritela con pellicola trasparente posta a diretto contatto con la sua superficie. Raffreddate in freezer per almeno 20 minuti e poi conservate in frigorifero a +4°C.

 

Per farcire i bignè e finire il dolce:

 

PANNA LIQUIDA DA MONTARE grammi 150

 

LIMONCELLO grammi 50

 

ZUCCHERO grammi 15

 

LATTE FRESCO INTERO grammi 60

 

Per la composizione:

 

Unite la crema al limone con la crema pasticcera. Aggiungete 50 g di limoncello e 50 g di panna montata con 5 g di zucchero. Amalgamate bene e con il composto ottenuto farcire i bignè con l'aiuto di una tasca da pasticcere, Alla crema rimasta aggiungete 100 g di panna montata con 10 g di zucchero. Miscelate bene e poi diluite con 50-60 g di latte fresco, aggiungendolo poco per volta e facendo in modo che la crema diventi una glassa densa. A questo punto, ricoprite i bignè immergendoli, uno per volta, nella glassa. Adagiateli in una pirofila rettangolare di vetro o ceramica. Decorate i profiteroles con una grattugiata di scorza di limone fresco. Lasciate il dessert in frigorifero a +4°C fino al momento di servire.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Sal De Riso Journal!

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Ricette

Ricette

Sua Maestà il Milanese sbarca a "la Prova del Cuoco"

Claudio Lippi l'ha accolto con l'annuncio della nomina a miglior "Pasticcere imprenditore dell'anno" (clicca qui). È il nostro maestro Salvatore De Riso, che ieri, 13 dicembre, è tornato a "La Prova del Cuoco" per stupire i telespettatori di Rai Uno con la sua dolcezza, portando in trasmissione, direttamente...

Ricette

La Caprese al cioccolato firmata Salvatore De Riso

Abbiamo parlato spesso della nostra Caprese al Limone, una delle creazioni di Sal De Riso più amate, ma l'originale è sempre l'originale: la torta Caprese. La leggenda narra he nel 1920, in un laboratorio artigianale di Capri, lo chef Carmine Di Fiore creò per sbaglio questo capolavoro di dolcezza, stressato...

Ricette

Zeppola di San Giuseppe: la ricetta di Sal De Riso

Non solo è il dolce con il quale si celebra la ricorrenza della Festa del Papà ma è quello che, in un certo senso, preannuncia l'arrivo della primavera. E' la Zeppola di San Giuseppe: corposa, gustosa e goduriosa. Per coloro che non aspettano altro che cimentarsi ai fornelli nella preparazione della...

Ricette

Melanzane al cioccolato Sal De Riso / ricetta

Ferragosto, per tradizione in Costiera Amalfitana, è un giorno di grande festa e come tutti i giorni di festa che si rispettino c'è un dolce che lo onora. A Maiori, come a Positano, il 15 agosto è dedicato alla Madonna Assunta ed in questo giorno è d'obbligo assaggiare una melenzana con il cioccolato....

Il giornale on line di Positano - News, eventi, cronaca, lifestyle e tutte le notizie che rendono unica la Costa d'AmalfiLocali d'Autore Turismo e Promozione made in Italy